Translate

giovedì 28 maggio 2015

Il fantasma di Montecarlo di Barbara Cartland


 In vendita usato su compro e vendo libri

Di questo romanzo di Barbara Cartland è stata realizzato anche una pellicola, prodotta nel 1990 dalla televisione inglese e dalla nostra RAI, che dedicò ben cinque sabati alla messa in onda di film tratti dalle opere della scrittrice rosa più famosa d'Inghilterra.

Visto il grande successo riscosso in TV, la casa editrice EDEN, un anno dopo, nel 1991 mandò alla stampa il romanzo "Un fantasma a Montecarlo".

Con un’occhiata Sir Robert mise a fuoco il suo abito strappato e i capelli scomposti, e avanzò minaccioso verso il principe... Accasciata sulla panchina dove Robert l’aveva baciata poco prima per la prima volta, Mistral era sconvolta dalla disperazione. Cosa aveva potuto dire a Sir Rober il Rajah in così poco tempo da fargli mutare l’amore verso di lei in odio profondo?
Perchè sua zia le aveva condotte a Montecarlo sotto falsa identità?
Perchè era così ansiosa che Mistral incoraggiasse il principe Nicolaj?
E qual’era il mistero delle perle grigie?
L’angoscia di non capire rendeva tutto peggiore, ma qualsiasi cosa Robert provasse per lei adesso, Mistral sapeva che l’avrebbe amato per sempre.

lunedì 25 maggio 2015

Affettuosamente tuo...



In vendita su compro e vendo libri

di Claudia Jameson1985Harlequin Mondadori
ROMANZI ROSA




L’incalzante ritmo di lavoro non dispiace a Cindy: aveva bisogno di qualcosa che stimolasse la sua vita monotona. Il nuovo capo, Robert Stone, è proprio l’uomo adatto a risollevare le sorti della Briant, l’agenzia di pubblicità in cui lavora Cindy. Dopo le prime difficoltà, dovuto allo scontro di due caratteri indomabili, Cindy e Robert scoprono di essere un direttore e una segretaria perfettamente in sintonia. Ma chi avrebbe mai pensato che Robert si rivelasse affascinante e irresistibilmente desiderabile? La vita di Cindy si complica ...

Fiori del mattino di Barbara Cartland



di Barbara Cartland,  1982,  Arnaldo Mondadori
ROMANZI ROSA STORICI
collana: Oscar Mondadori



1900
Sir Terence O’Kerry, direttore dell’India Office, dopo la morte del fratello ospita nella sua casa la giovane nipote Quenella. La fanciulla è molto colta, intelligente e bella e soprattutto è ricchissima: sir Terence non si stupisce quindi del successo mondano della nipote.
Improvvisamente, la sciagura: ad un ricevimento al castello di Windsor, Quenella conosce il principe Ferdinando Schertzenberg, un uomo sposato e licenzioso, che inizia a perseguitare la fanciulla fino a tentare di sedurla con la forza.
Sir Terence, sconvolto al pari della nipote, trova l’unica soluzione possibile: maritare Quenella a lord Rex Daviot, un giovane appena nominato vice-governatore delle Provincie di Nord-Ovest, ma del tutto privo di mezzi.
Se e come riuscirà questo matrimonio tra una fanciulla convinta di odiare gli uomini ed un giovane il cui solo amore è l’India è narrato in questo particolare romanzo di Barbara Cartland.

I silenzi del marchese di Alyssa Everett

 In vendita usato, a metà prezzo, su compro e vendo libri


Non avevo mai letto nulla di Alyssa Everett e ad incuriosirmi è stato il titolo del volume, a parte l'ambientazione storica, che per me ha sempre un grande fascino.
Il suo modo di scrivere è piacevole e scorrevole.
La storia è carina e anche se all'inizio, confesso, di averla trovata alquanto noiosa, alla fine mi sono dovuta ricredere.
L'autrice segue il percorso psicologico dei due protagonisti ed è facile identificarsi nella limpida Rosalie che cerca disperatamente di strappare suo marito dal silenzio che lo avvolge, riuscendo alla fine nel suo intento.
Non mi addentro, perchè non voglio togliervi il piacere di questa lettura, che mescola gli elementi del "male" con quelli del bene. La colomba ed il falco, potranno mai trovare un punto di incontro? A volte la natura ci stupisce.


Londra, 1820 - Quando suo padre muore durante una traversata oceanica, Rosalie Whitwell, che ha passato quasi tutta la sua giovane vita per mare insieme a lui, si ritrova di colpo sola al mondo e senza un soldo. Disperata, una sera si confida con il passeggero più inquietante e misterioso della nave, il solitario ed enigmatico David Linney, Marchese di Deal. E inaspettatamente è proprio quell’uomo taciturno e bellissimo, che tutti evitano e temono, a offrirle una soluzione. Così, convinta che dietro quella maschera fredda e minacciosa si nasconda in realtà un animo sensibile, Rosalie accetta la proposta e diventa sua moglie. Ma i suoi sogni sono destinati a infrangersi presto, perché l’uomo che ha sposato nasconde un orribile, inconfessabile segreto.

venerdì 22 maggio 2015

La Parrucchiera di Kabul di Deborah Rodriguez

 In vendita usato su compro e vendo libri

Per chi come me ha una laurea in Lettere, la storia di Deborah trasmette fiducia, infonde coraggio. Quante di noi, laureate in materie umanistiche, ci siamo sentite non apprezzate pienamente dalla società? E' quello che prova Deborah all'idea di partire per Kabul. Non è un medico, non è un'infermiera, non sa fare, apparentemente, nulla che possa essere utile a Kabul.
Ma nessuna competenza è inutile, se dietro vi è l'intelligenza, la sensibilità e l'intraprendenza di una mente volta verso l'esterno.
E così Deborah si ritrova a fare a Kabul quello che faceva anche in America, a lavorare come parucchiera, perchè è quello che sa fare e da questa posizione privilegiata, parte per la sua personale esperienza in Afganistan.
Deborah Rodriguez ci regala uno spaccato della società locale e del mondo femminile, molto interessante e veritiero, finendo lei stessa con lo sposare un personaggio del luogo.
Coraggiosa e insieme folle in questa sua missione, che vale la pena di conoscere.




Quando Deborah giunse a Kabul, quello che vide furono donne annullate dal burqa, private di ogni diritto, sottomesse alla volontà degli uomini. L’urgenza di riuscire a scalfire quel muro di silenzi e violenze la spinse a fondare la prima scuola per estestiste della capitale afgana. E quel luogo, tutto al femminile, in breve è diventato un’oasi di libertà, dove le donne hanno trovato il coraggio di dare voce alle proprie storie, confidare sogni e speranze che neppure credevano di avere. E dove hanno scoperto il valore dell’amicizia, un bene prezioso e raro per chi a malappena può sollevare lo sguardo da terra.
In un paese in cui la strada verso la pace e la conquista dei diritti civili sembra impraticabile, a volte anche un rossetto e un paio di forbici possono essere armi di rivoluzione.

giovedì 21 maggio 2015

Seduzione, attrazione e tradimenti di Eleonor Prescott

In vendita a metà prezzo su compro e vendo libri




Eleonor Prescott affronta in modo fresco e divertente il tema delle agenzie matrimoniali. Tra equivoci, speranze e parole d'amore si sviluppa questa storia, che può ispirare  una commedia americana degna della tradizione, con tanto di lieto fine.
Per chi non lo avesse ancora letto, lo consiglio vivamente, soprattutto se siete romantiche e convinte che il principe azzurro, nonostante tutto, esiste.






Trovare l’uomo dei sogni è un lavoro complicato, ma Alice Brown sa come si fa, perché conosce bene le regole dell’attrazione. Alice lavora come organizzatrice d’incontri per l’agenzia Tavolo per Due, e quello che le riesce meglio è aiutare le persone a scovare l’anima gemella. Nessuno sa, però, che lei è single e che con gli uomini è un vero disastro. Di certo il suo capo, Audrey, non le rende più semplice la vita. Detesta i cardigan sformati che Alice indossa, e odia la sua aria da sognatrice: Audrey è una donna di successo, e ha accanto uno splendido e giovane marito, John. Ma non è tutto oro quello che luccica… E poi ci sono le clienti della Tavolo per Due. Ad esempio, Kate: mancano 569 giorni al suo trentacinquesimo compleanno, e lei si sente già vecchia, sola e disperata. Ma chi può essere all’altezza delle sue bizzarre richieste? Chi può soddisfare una donna che disdegnerebbe persino George Clooney e Johnny Depp? Lou, invece, la migliore amica di Kate, non si rivolgerebbe mai e poi mai a un’agenzia: sicura di sé, aggressiva e sfrontata, usa la seduzione come un’arma e considera gli uomini dei semplici accessori.
Alice, Audrey, Lou e Kate: sono davvero così diverse come sembrano? Oppure tutte, in fin dei conti, continuano a sognare che il vero principe azzurro bussi alla porta?

Cerchi il vero amore? Alice Brown conosce tutti i trucchi per trovarlo!

Piacevole e non convenzionale, protagoniste indimenticabili: un grande debutto.

Una grande scrittrice. Il suo debutto ha fatto innamorare tutti.
Un romanzo che saprà sedurvi al primo sguardo.

«Perfetto per i fan della chick-lit.»
New Books Magazine

«Personaggi espressivi e un intreccio intrigante.»
Star


L'agenzia matrimoniale per cani fortunati di Beth Kendrick

 In vendita a metà prezzo sul sito compro e vendo libri

L'amore è una questione di fiuto.

Per tutti gli amanti del genere canino, questo romanzo è un'inno all'amore per i quadrupedi tutto pelo.
Non mancano di combinare guai. Richiedono tante attenzioni e una completa dedizione, ma colmano i vuoti, aiutano a socializzare e anche riconciliarsi...







Impossibile amare Lara Madigan senza amare i cani. È stato l’incontro con un bastardino molto speciale, tanti anni fa, a illuminare la sua adolescenza fino a quel momento solitaria. Cose che capitano se hai un padre affascinante ma immaturo e una madre ’workaholic’ convinta che solo una manicure come si deve possa risolvere i problemi di una ragazza. Ma a Lara non interessano le bellissime borse firmate che Justine si ostina a regalarle a ogni compleanno, e nemmeno i gioielli, come ha presto notato il fidanzato Evan. Per farla felice, a 29 anni, basta il lavoro quotidiano presso la Lucky Dog, l’agenzia di adozioni canine che ha fondato con l’amica Kerry. Per ogni jack russell, dalmata o bastardino che raccoglie dalla strada, Lara sa trovare il padrone perfetto, quello con la sensibilità giusta, l’appartamento adatto e il carattere più compatibile. Peccato che lo stesso istinto infallibile per i lieto fine non la assista nella sua vita sentimentale. Forse Evan è davvero l’anima gemella, ma la convivenza con Lara e i suoi cani si rivela da principio un disastro. E quando lui le chiede di scegliere tra il loro amore e gli ingovernabili Mullet, Maverick, Rufus, e Zsa Zsa, Lara gli dà l’unica risposta possibile... Costretta a trasferirsi a casa della madre con la banda al completo, scoprirà in Justine, e in se stessa, affinità e risorse della cui esistenza non aveva mai sospettato. In attesa che l’ennesimo cane giunga a salvarle ancora una volta la vita.



Il segreto del Bosco di C. J. Daugherty

 In vendita a metà prezzo su compro e vendo libri

A cavallo tra il fantasy e il thriller più puro, questo romanzo affronta il tema dell'adolescenza in modo nuovo e intrigante.
Un romanzo che lascia con il fiato sospeso dalla prima all'ultima pagina.


Giudizio positivo, dunque, nonostante non sia il mio genere. Le vicendo si seguono con il batticuore e alla fine si riesce a capire la protagonista, vivendo con lei tutte le paure e i suoi sospiri.




Allie Sheridan è a pezzi. Va male a scuola, il fratello è scappato di casa ed è appena stata arrestata per l’ennesima volta. Anche i genitori ne hanno abbastanza e sono determinati a mettere la parola fine ai suoi comportamenti ribelli. Per allontanarla dalle amicizie pericolose e metterla in riga una volta per tutte, decidono di iscriverla a un collegio per ragazzi difficili, la Cimmeria Academy.
Una scuola decisamente sui generis, con un regolamento molto rigido e dalla quale sono banditi cellulari, televisione e computer. Gli studenti della Cimmeria Academy sono uno strano gruppo di ragazzi particolarmente dotati, privilegiati ma anche indisciplinati e Allie si sente subito a suo agio tanto da fare amicizia con alcuni di loro. C’è Carter, affascinante ma dalla pessima reputazione; la fragile Jo, destinata a diventare la sua migliore amica, e Sylvain, un inquietante ragazzo francese a cui nessuno riesce a dire di no. Ma il collegio la notte si anima e apre le sue porte alla Night School, una società segreta le cui attività sono un mistero per molti studenti… Si susseguono episodi inquietanti fino alla morte di una ragazza al ballo d’estate, ed è proprio allora che Allie comincia a capire che la scuola nasconde dei segreti inimmaginabili. Anche i suoi genitori sono coinvolti in qualcosa di poco chiaro e le hanno mentito sul quel posto e sulla scomparsa del fratello. Ma perché? Di chi può realmente fidarsi? E cosa accade davvero alla Cimmeria Academy, quando cala la notte?

lunedì 18 maggio 2015

Il viaggio di Violette di Jane Feather

Nel 2005 la Arnaldo Mondadori pubblica, nella collana I Romanzi, un romanzo di Jane Feather, Il viaggio di Violette.
Jane Faither è una scrittricce inglese, nata al Cairo e trasferitasi in America nel 1981.
Vincitrice di diversi premi, vende milioni di copie dei suoi libri in tutto il mondo.


Tamsyn, nota come Violette, è una ambita preda per i servizi segreti francesi e inglesi.

Figlia di un bandito spagnolo e di una nobildonna inglese, si dedica al brigantaggio in Spagna, ma in cuor suo medita di vendicare la madre, tradita dallo zio Cedric.

E così, quando viene catturata dal generale Wellington, in cambio di preziose informazioni chiede sei mesi di tempo, e la scorta del bel capitano Julian St.Simon, per portare a termine il suo piano.

Julian accetta, senza sapere che, in quei sei mesi accanto a Violette, molte cose sono destinate a cambiare nel suo cuore...

Se desiderate acquistarlo usato a metà prezzo, lo trovate in ottime condizioni sul portale compro e vendo libri.

La strega di Wychford di Sylvia Andrew

Continua la nostra escursione tra i romanzi rosa storici.
Qui presentiamo La strega di Wychford, edito dalla Harlequin Mondadori del 2013 di Silvia Andrew.

Inghilterra 1820
Incuriosita dall’inaspettata eredità che le ha lasciato la sua madrina, un’eccentrica signora conosciuta come la strega di Wychford, la Contessa Octavia Petrie decide di andare a dare un’occhiata alla nuova proprietà. Quando arriva in quella splendida villa di campagna, però, a causa di un equivoco viene scambiata per un’istitutrice dal tenebroso Edward Barraclough, il nuovo affittuario, e dalle sue nipotine. E altrettanto inspiegabilmente si ritrova a tacere sulla propria identità e ad accettare, almeno per un po’, quel ruolo inconsueto per una gentildonna come lei. Ma ancora non sa in che guaio è andata a cacciarsi!

Se siete interessati, lo trovate a poco prezzo sul portale compro e vendo libri.

Sulla bocca di tutti di Pam Rosenthal

Ambientato nell'Inghilterra del 1829 narra la storia d'amore tra una scrittrice molto "chiacchierata" e un rispettabile antiquario.

Nel 2009 ha vinto il premio RITA come miglior Romanzo Storico.

La Arnaldo Mondadori lo manda alle stampe, nella collana I Romanzi Passione, nel 2011, per conquistare milioni di lettrici.






La licenziosa vita privata di Marina Wyatt, famosa scrittrice e affascinante contessa di Gorham, dà scandalo dalle colonne di gossip delle riviste. Marina naturalmente sa che tutto quel far parlare di sé aiuta le vendite dei suoi libri. E forse potrebbe non essere un caso che il lancio dell’ultimo romanzo coincida con la fine burrascosa della relazione con un uomo affascinante e frivolo, che cede il posto a un inaspettato quanto focoso nuovo amante. Questi è il celebre studioso e antiquario Jasper James Hedges che, giunto a Londra per valutare un’importante collezione, vede in Marina un pezzo d’arte di inestimabile valore. Ma la passione che li travolge rischia di portarli su sentieri davvero pericolosi…

Disponibile usato, a metà prezzo sul sito compro e vendo libri.

Passione e fedeltà di Bronwyn Scott

Questo volumetto di pp. 238, con la traduzione di Elena Vezzalini, è stato dato alle stampe nel 2011, rientrando nel genere Regency Collection.

Inghilterra - America del Sud, 1835
Dulcinea e Jack sanno che la loro storia non ha futuro, eppure non riescono a resistere alla forte attrazione che provano l’uno per l’altra e finiscono per diventare amanti. Il sentimento che li unisce è così intenso, che quando Jack deve partire per una delicata missione oltre oceano non ci pensa due volte e porta la fanciulla con sé. Ma dopo settimane di passione e di intimità nel ristretto spazio della nave, all’arrivo a destinazione il loro idillio sembra infrangersi di fronte alla vastità del continente americano...


In vendita usato su compro e vendo libri.

sabato 16 maggio 2015

La sfida di Candice Hern

La sfida è un'altra creatura di Mondadori, edita nel 2005, fa parte di una trilogia chiamata "“Ladies’ Fashionable Cabinet”, dal nome della rivista che ritroviamo nei tre romanzi che la compongono.
Come ben sanno le appassionate del genere, ogni volume e pienamente fruibile da solo e completamente indipendente dagli altri.
La trilogia comprende MIA DOLCE SOGNATRICE ( Once A Dreamer ) della collana I Romanzi Oro, si e “Once a Gentleman”, di prossima pubblicazione.
Di Candice Hern la Mondadori  ha pubblicato anche L’EMOZIONE DI UNA NOTTE ( In the Thrill of the Night ), ANCORA UN’AVVENTURA ( Just One of Those Flings ) e DAMA LICENZIOSA ( Lady Be Bad )




Il romanzo è ambientato Inghilterra agli inizi dellìOttocento e la sua protagonista è  Edwina, la direttrice di "Ladies Fashionable Cabinet"
Per acquistarlo, vi segnalo il portale Compro e vendo libri

Anthony Morehouse ha vinto giocando a carte la proprietà del Ladies Fashionable Cabinet, una rivista femminile diretta dall’affascinante Edwina Parrish. Quell’Edwina che lui ha conosciuto bambina e che ora ritrova splendida donna, determnata e sensuale.
In onore dei vecchi tempi, l’incallito giocatore le propone una scommessa: se in quattro mesi lei riuscirà a raddoppiare il numero degli abbonati, il giornale sarà suo. Ma Anthony non sa che la sfida più esaltante sarà quella di conquistare il cuore di Edwina, e scoprire quale oscura ombra vela il suo passato.


giovedì 14 maggio 2015

Di seta e d'ombre di Mary Jo Putney

 Un uomo selvaggio le farà scoprire la passione, con questa breve stringa di testo la Arnaldo Mondadori lancia nel 2006 la pubblicazione di Di seta e d'ombre di Mary Jo Putney.
Per chi se lo fosse perso, lo troverà a prezzo modico sul portale compro e vendo libri.


Un uomo selvaggio le farà scoprire la passione.

Londra 1839. Si fa chiamare Falco Pellegrino e viene da terre lontane e sconosciute. E’ selvaggio, seducente di un’abbagliante bellezza.

E’ venuto in città per vendicarsi di sir Charles Weston, l’uomo che ha distrutto il suo passato.

Falco Pellegrino non esita a sconvolgere la vita di lady Sarah, promessa sposa di Weston, che si offre di introdurlo nell’alta società.

Ma sarà Falco Pellegrino a conquistare il cuore della fanciulla...

Il vento del passato di Mary Balogh

Terzo della serie Sullivan, Il vento del passato di Mary Balogh, è stato dato alle stampe in Italia nel 2005 ed è ora acquistabile sul portale compro e vendo libri ad un modico prezzo.
Ambientato all'inizio dell'Ottocento narra la storia di  Harriet.



Sono trascorsi sei anni da quando Harriet ha rifiutato il duca di Tenby, e nel frattempo sono accadute tante cose: il suo matrimonio con un ricco gentiluomo, la nascita di sua figlia e, infine, la morte del marito.

Eppure, quando a Londra Harriet e Tenby si rivedono, il tempo sembra non essere passato, e prima di rendersene conto la passione li ha già travolti.

Ma se il passato per gli amanti non conta, a qualcuno importa, e molto: la vecchia duchessa si oppone tenacemente al loro matrimonio.

Qualche angelo custode, tuttavia, veglia sul loro amore...

Come un angelo di Mary Balog

 In vendita a metà prezzo su compro e vendo libri

Tra i Classic di Arnaldo Mondadori, del 2011, segnaliamo Come un Angelo di Mary Balogh ambientato in Inghilterra, nel 1810.



Per le appassionate del genere, si tratta del quarto romanzo della serie Huxtable. Il nome deriva dalla famiglia a cui appartengono i protagonisti dei romanzi che la compongono.
La serie, di cui sono già stati pubblicati i primi tre romanzi, è composta di quattro volumetti, tutti completamente indipendenti l'uno dall'altrom tanto da poter essere letti separatamente, comprendono:
1 - First Comes Marriage - Prima, le nozze
2 - Then Comes Seduction - Poi, la seduzione
3 - At Last Comes Love - Infine, l'amore
4 - Seducing an Angel - COME UN ANGELO
5 - A Secret Affair - D'amore come d'accordo




Senza un penny e vittima dei pettegolezzi che la vogliono coinvolta nella morte dell’ex marito, Cassandra Belmont è disperata. Chi potrebbe mai volerla ancora in moglie? Perciò decide di trovarsi un amante, che naturalmente dovrà essere molto ricco. Per fortuna l’affascinante Stephen Huxtable, conte di Merton, è tra i pochi a non credere alle voci che circolano, e per Cassandra si rivela fin troppo facile farlo innamorare. Quello che non aveva considerato è che Stephen potesse sorprenderla chiedendole ben di più.

mercoledì 13 maggio 2015

Shopping con Jane Austen

Sulla scia dei romanzi di Jane Austen è nata tutta una produzione collaterale, che non sempre regge il confronto con l'originale. Nonostante tutto, noi appassionate della grande scrittrice, finiamo spesso con il cedere al fascino delle sue storie e cerchiamo di catturare quanti più particolari possibili, anche se frutto di menti contemporanee come le nostre.
Shopping con Jane Austen di Laurie Viera Rigler è una rivelazione piacevole.


La scrittrice prende spunto dal suo amore per Jane Austen, per creare il personaggio di Courtney, una ragazza moderna, con le sue fisse per l'aspetto fisico e le sue avventure senza futuro, che finisce inspiegabilmente nel secolo della Austen, il XIX secolo.
Il fatto scatenante è la scoperta che l'uomo che sta per sposare la tradisce con l'organizzatrice del loro matrimonio.
Cortney si tuffa per l'ennesima volta tra le pagine di Orgoglio e Pregiudizio, con una robusta dose di vodka e d'incanto si ritrova in una sontuosa magione inglese, nelle vesti di Miss Mansfild, una trentenne zitella, alle prese con le sue pene d'amore. 
Cortney sulle prime pensa ai postumi di una sbornia, ma presto si rende conto che la bella fanciulla che appare nello specchio è in realtà lei.

Gli elementi fantastici si mescolano con la ricostruzione storica, senza pesare sul lettore, che finisce con simpatizzare con le due ragazze, attraverso la ricostruzione dei ricordi che prendono forma nella mente di Cortney divenuta Jane. 
Il salto non è un errore del tempo, ma una scelta del destino, per consentire alle due ragazze di aiutarsi reciprocamente.

Ero molto scettica su questa iniziativa che mi sembrava soprattutto di tipo commerciale, ma alla fine della lettura mi sono accorta di provare una forte simpatia per la protagonista della storia, che mostra carattere e rispetto per l'epoca in cui è trasportata.
Divertenti gli equivoci e i dialoghi surreali.
Non ho apprezzato tanto la scelta della scrittrice di far incontrare la fan Cortney con la sua scrittrice preferita. L'incontro con la Austen appare esagitato, privo di senso. Gettato lì come per caso.
Nel complesso, comunque, il libro è piacevole. Una lettura piacevole e poco impegnativa.

Il libro è in vendita a metà prezzo su compro e vendo libri.

La damigella d'onore di Jane Castello

Ho appena finito di leggere uno di quei romanzi al femminile che di rosa non posso avere un petalo in più. Parlo di La damigella d'onore di Jane Castello.
L'ho trovato delizioso. Scritto bene, in modo brillante e assai spiritoso, senza essere banale.
All'inizio avevo non poche reticenze. Mi sembrava scontato, sdolcinato, come rievocava anche la copertina ed invece mi sono dovuta ricredere.
Sembra una bella commedia all'americana, una di quelle che ti mettono buon umore e che alla fine ti portano al lieto fine, contenta che ciò sia veramente accaduto.
Tutto ruota intorno ad un gruppo di amiche che passano da un matrimonio all'altro, scambiandosi il ruolo di damigella d'onore: Evie, Charlotte, Grace, Georgia e Valentina.
Una più diversa dall'altra eppure molto affiatate tra loro.


Evie è la protagonista, giornalista di un piccolo giornale locale, soffre per il ruolo di subalterno che le è stato affidato dal nuovo direttore, ma non molla e finisce con il pubblicare articoli di interesse nazionale. Nel privato la sua vita non va decisamente meglio. Ha avuto diverse storie, ma nessuna è diventata importante, tanto che pensa di essere condannata al ruolo di damigella d'onore forever, fino a quando non incontra Jack e matrimonio dopo matrimonio....
C'è poi Charlotte, una delle più care amiche di Evie, che pur avendo un peso notevole, che continua a levitare, è considerata da tutte come una dolcissima mascotte, fino a quando non confesserà a tutte le altre di odiare il suo aspetto e a quel punto, tutte la aiuteranno a cambiare, fino alla grande sorpresa....
Grace è una cara amica di Evie, convive con Patrick e ha due figli, convola a giuste nozze con il suo Patrick, ma le cose, dopo il matrimonio precipitano e Evie non sa come aiutare l'amica.
Georgia è la più tranquilla e ricca tra le amiche del gruppo. Sposa il suo Pete e sembra che tutto vada a gonfie vele, fino a quando non scopre che la storia d'amore, la prima vera storia d'amore tra Evie e Jack non rischia di finire per un malinteso che coinvolge la cugina Beth, ma avrà modo di rimediare.
La più appariscente e frizzante del gruppo è sicuramente Valentina, che non perde occasione per essere al centro dell'attenzione. E pensare che Evie deve proprio a lei l'incontro con il suo Jack e come ogni cerchio che ha un'inizio ed una fine, sarà proprio Valentina a favorire, con l'aiuto delle altre amiche il classico lieto fine alla nostra protagonista.

 Un libro delizioso, che scorre piacevolmente dalla prima all'ultima pagina. Consigliatissimo!

Se desiderate acquistarlo usato a metà prezzo, lo trovate su compro e vendo libri.

Per la trama riportata sul dorso della sovraccopertina, leggete di seguito:

A volte è dura fare la damigella d’onore. A forza di partecipare alle cerimonie nuziali altrui senza mai recitare il ruolo della sposa, ma anzi facendole sempre da spalla, si rischia di sviluppare una vera e propria avversione al matrimonio... Ne sa qualcosa Evie, giornalista ventisettenne che, allergica alle relazioni durature, non ha ancora incontrato la persona giusta e si ritrova regolarmente a fare da damigella all’amica di turno, molto più fortunata di lei in amore. Cerimonia dopo cerimonia, Evie inizia a convincersi di non essere destinata alle gioie della vita coniugale. Le cose sembrano cambiare quando tra gli invitati compare Jack, l’uomo più attraente e affascinante che abbia mai visto. Peccato che lui esca con una delle sue più care amiche, Valentina, bella, egocentrica e abituata a frequentare uomini molto simili a lei.... Jack è un bel tipo, certo, ma è davvero la persona speciale che sembra oppure Evie ha preso l’ennesimo abbaglio? Chissà, forse stavolta toccherà a lei indossare l’abito bianco e interpretare la parte della protagonista...

martedì 12 maggio 2015

Intenzioni scandalose

Continuamo la nostra catalogazione dei romanzi Mondadori con un'altro titolo interessante, edito in Italia nel 2004 a firma di Sari Robins.
Un bel romanzo rosa con ambientazione storica, da non perdere.
Lo potete acquistare usato sul portale compro e vendo libri.


Proprietaria di miniere di diamanti, Charlotte Hastings è tanto ricca quanto prudente in fatto di uomini. Ma quando James Morgan, il seducente duca di Girard, la salva dall’intrusione notturna di uno spasimante, alcuni ospiti della residenza fraintendono la situazione e il duca è costretto ad annunciare il loro fidanzamento. Certo, la reputazione di Charlotte ne esce intatta, ma lei non lascerà che il proprio cuore venga trafitto tanto facilmente da un uomo che, ne è sicura, le sta nascondendo qualcosa.

Cuore in tempesta

Se amate le ambientazioni d'epoca, le storie d'amore travagliate e le avventure, non perdetevi Cuore in Tempesta edito dalla Mondadori nel 2011 e in vendita a metà prezzo sul portale compro e vendo libri.



Sopravvissuta al massacro della sua famiglia per mano del pirata Dervish, Samantha solca i mari da quattro anni fingendosi un bucaniere senza scrupoli in cerca di vendetta. E ora sembra aver trovato la pista giusta: deve far evadere il pirata Luke Bradley per strappargli un accordo… Però non è così semplice. Luke è coraggioso e carismatico, il compagno ideale per un’impresa del genere, ma è anche deciso a sedurre la donna sensibile e fiera che si nasconde dietro la maschera del pirata Sam Steele.

Giochi d'amore di Jo Ann Ferguson

Oggi parliamo di un'edizione del 2005 dell'Arnaldo Mondadori, della collana Mystere, che porta alle stampe un romanzo di Jo Ann Ferguson, in cui la storia d'amore è sapientemente mescolata ad eventi misteriosi e pericolosi.



Una festa in costume, con tanto di compagni di teatranti in costumi shakespeariani! Ecco la brillante idea di lord Stenborough per celebrare il proprio compleanno: lady Priscilla e il suo compagno sir Neville ne sono entusiasti. Ma la lieta occasione è funestata da strani avvenimenti: un attore viene ucciso, mentre Neville, Priscilla e altri ospiti rischiano più volte la vita, e la donna si ritrova addirittura imprigionata nelle segrete di un sinistro maniero. Riuscirà il suo Neville a liberarla e a scoprire chi si nasconde dietro gli inquietanti incidenti?

Per acquistarlo usato, lo trovate a metà prezzo su compro e vendo libri.

lunedì 11 maggio 2015

Harmony tra amanti e detrattori, una produzione di successo

Questa mattina ho avviato una ricerca in rete per vedere cosa raccontava internet di questo marchio di successo che da decenni produce un fatturato invidiabile per qualsiasi editore.
Tra pregiudizi e amanti fedeli, cè un bel pò di materiale su cui lavorare.
L'articolo che mi è piaciuto, perchè curioso e intelligente è quello che trovate a qui e vi invito a leggerlo, perchè è un'analisi attenta e priva di pregiudizi, che può essere veramente interessante.
Ne ho trovato un'altro, invece, che parlava della narrativa Harmony enfatizzando i punti deboli, mostrando una scarsa conoscenza dell'argomento. Diciamo che si fermava agli aspetti più superficiali del genere e si crogiolava nel sottolineare soprattutto gli aspetti erotici, ridicolizzandoli.
Purtroppo in questo momento non riesco a ritrovarlo, ma non vi perdete nulla di entusiasmante, anche se è un buon pretesto per affrontare l'argomento detrattore del genere.


Pur non potendoli considerare dei capolavori, perchè oggettivamente non lo sono, rappresentano una piacevole distrazione per coloro che non amano i classici "mattoni" ed è un buon modo per avvicinare i lettori acerbi ad un genere che non li spaventerà. Potrebbe divertirli, se sono un pò smaliziati, ma potrebbe anche annoiarli se non amano le storie d'amore a lieto fine. In ogni caso non gli farà male e potrebbe anche spingerli verso qualcosa di diverso, più adatto a loro.


Personalmente sono una lettrice convinta. In casa mia, da bambina, non c'erano libri ed il mio sogno è sempre stato quello di riempirla di volumi. Mi mancavano le favole. Desideravo che qualcuno me le leggesse, ma i miei, persone eccellenti sotto tutti i punti di vista, non si erano mai avvicinati al mondo della lettura, perchè la vita li aveva costretti a usare le braccia fin da piccoli, se volevano trovare qualcosa sul tavolo all'ora dei pasti.


Tornando a noi, questa mancanza, che avvertivo come un vuoto, ha alimentato la mia curiosità e appena vedevo qualcuno con un libro in mano, cercavo di scoprire di cosa parlasse. I libri sono un mondo parallelo. A loro interno prendono vita personaggi e storie che hanno una loro autonomia e pur non esistendo concretamente, nella quotidianità, essi fanno parte di noi e a volte hanno la capacità di uscire dalle pagine dei libri, per continuare a vive, oltre la parola fine.
Un mondo affascinante, sotto tutti i punti di vista.
Ma tornando a noi,  avevo una zia che divorava Harmony ad una velocità impressionante. Ne aveva tantissimi sparsi per la casa, dimenticati nei posti più impensabili, così un giorno le chiesi se potevo leggerne uno. Ero un'adolescente e le storie d'amore a lieto fine mi piacevano da morire.
Emozionata e felice ne lessi uno e poi un'altro e più leggevo, più mi accorgevo, che nonostante la semplicità delle storie, qualcosa mi restava dentro e non erano certo le scene da "attrazione fatale", anche perchè eravano negli anni Ottanta e il vintage Harmony non era così spudorato come può esserlo oggi, che viviamo in una società a tratti cinica su questo fronte.


Ne leggevo diversi a settimana e confrontandomi con le mie amiche scoprii che anche loro possedevano altri titoli, diversi dai miei. Iniziammo a scambiarceli.
Non ricordo come, ma insieme agli Harmony cominciai a leggere anche altri testi di narrativa e la mia fissa era per i classici dell'Ottocento di scrittori stranieri.
Oggi di Harmony ne leggo pochi, soprattutto per mancanza di tempo, a dire il vero. Le mie letture, comunque si sono diversificate nel tempo, ma una costante restano i romanzi rosa. Adoro le storie, soprattutto quelle al femminile, dove è più semplice ritrovare tratti di se stessa. E' un come sarei stata se fossi vissuta in un'altra epoca, come sarei stata oggi se mi fossi trovata in determinate situazioni e come diventerò un giorno, quando non avrò più quaranta anni!


Ma tornando a noi, gli anni che intercorrono tra il primo Harmony e le letture di oggi mi danno, almeno credo, una visione oggettiva del tipo di romanzi affrontato fino ad ora.
Gli Harmony sono l'evoluzione romantica dei sogni femminili. Sono favole moderne per donne che non credono più alle favole, ma desiderano disperatamente lasciarsi andare ad un mondo che non è reale, ma può sembrare tale. E' vero, spesso, non sempre, le protagoniste non hanno grandi esperienze nel campo sessuale e non appena conoscono il protagonista si trasformano in donne di larghe vedute e soprattutto di istintiva e consumata esperienza. Il salto è notevole e può risultare improbabile, ma come dicevo prima, parliamo di favole, dove a volte qualche scrittrice osa anche inserire una protagonista dalle fattezze morbide.
I titolo che escono ogni anno sono davvero tanti e dunque si trovano strorie per tutti i gusti.
La storia ruota sempre intorno ad un uomo ed una donna, che si vedono, si piacciono e si concedono. Subentrano poi incomprensioni, difficoltà e ostacoli di vario tipo, che portano i protagonisti sul punto di lasciarsi definitivamente, prima di ritrovarsi per il lieto fine.
E' evidente che spesso sono tagliati, i personaggi sono ridotti all'osso e non sempre le traduzioni sono curate. Forse per i tempi ristretti in cui è richiesta la consegna.
I titoli sono sempre accattivanti e le parole che ritornano sono sempre amore e passione. Le copertine, anche se nel tempo hanno risentito dei cambiamenti della società, sono sempre state leggermente audaci, con in primo piano i due protagonisti.


 Nonostante tutto non mi sento di demonizzarli e anzi li consiglio per letture piacevoli e di evasione.
Sono uno uguale all'altro? Presentano sicuramente dei tratti comuni e se li si legge senza prestare eccessiva attenzione, tali somiglianze posso apparire certezze, ma gli amanti del genere sanno che il realtà la qualità delle scrittrici, non solo per le loro capacità nello scrivere, ma anche nell'articolazione della storia, come nel tratteggio dei personaggi fanno la differenza.
Una nota interessante, che ha riportato alla mia mente una curiosità che avevo anche io, è che spesso, per non dire sempre, le autrici di questi romanzi sono donne, supponendo che forse si tratti di pseudonimi e che dietro qualcuna di loro si nasconda in realtà un uomo.
Voi che dite è possibile?
Per quanto mi riguarda, consiglio la letture e anche la lettura degli Harmony a tutte coloro che vogliono sognare e che desiderano trovare uno squarcio di sole in una giornata grigia, fatta di incombenze non sempre piacevoli.
La vita può essere più bella di un romanzo? E allora perchè non convertirla in un romanzo? Leggere fa bene, alimenta la mente e se qualcuno teme che tanti aitanti uomini alfa possano allontanare le loro donne dalla relatà, non preoccupatevi. Noi donne sappiamo distinguere tra il fantastico ed il reale e non per questo ci priviamo delle capacità di sognare.

domenica 10 maggio 2015

Alla fine della strada

In barba a quanti sostengono che leggere romanzi Harmony è da donnine con quoziente intellettivo pari a zero, vi presentiamo di seguito un classico degli anni Ottanta, più precisamente del 1983, della serie Harmony Bianca, per rilassarvi e staccare la spina.
Lo acquistate a modico prezzo sul portale compro e vendo libri.

Joyce Dingwell, Alla fine della strada, 1983, Harlequin Mondadori
Infermiera o cuoca? Mismif, o signorina Smith? Per amore del nipotino Bill, dal carattere cupo e imbronciato, che la chiama appunto Mismif, Jane abbandona la professione e la natia Scozia e parte per la sperduta fattoria australiana dal nome esotico ALLA FINE DELLA STRADA. La l’aspettano, per una serie di circostanze imprevedibili quanto fortunate, un posto di cuoca (mentre lei sa appena come si prepara un brodo con i dadi) e Steve Manning, il padre di Bill, uomo rude e pochissimo espansivo, che non dimostra al bambino la minima tenerezza. Volendo proteggere il nipote Jane non ha dubbi: non toglierà mai gli occhi di dosso a Steve…

sabato 9 maggio 2015

La Regina Scalza de Il Defonso Falcones



Mi sono imbattuta del tutto casualmente in questa lettura che mi ha regalato un mondo nuovo, con tanti personaggi tratteggiati divinamente.
Se vi capita di trovarlo in libreria, non lasciatevelo sfuggire, perchè ne vale veramente la pena.

Il Defonso Falcones, La Regina Scalza, Longanesi, 2013


Lo scrittore è bravissiomo nella ricostruzione degli ambienti, della situazione storica e sociale. Lo fa con grande maestria senza appesantire la lettura, familiarizzando con la persona che sbircia al di là della pagina, presentandoti nella sua completezza i personaggi di questa storia, fatta di dolore, ma anche di amore, di amore vero, per la famiglia, per i figli e per la donna che si ha al proprio fianco. Un amore che oltrepassa i confini delle nazioni, il colore della pelle, le origini della stirpe e il semplice piacere della carne.


E' il 1748, quando a Sevilla sbarca una donna con la pelle nera come l'ebano. Il suo nome è Caridad ed è una una schiava cubana, da poco divenuta libera.
La sua nuova condizione non la rende più sicura e forte di prima. Mille sono le avversità per una donna come lei, abituata a coltivare tabacco e a sottostare al volere del padrone, ma quando meno se lo aspetta incontra lungo la strada una figura amica, burbera e affascinante, il gitano Melchior. Lui la porta nel borgo di Triana, tra la sua gente e le presenta sua nipote, Milagros una bellissima gitana dal cuore ribelle.
Tra le due nasce una profonda e sincera amicizia, che rischierà di incrinarsi per le vicessitudini della vita.
Mentre Milagros infatti segue il suo cuore ribelle innamorato del givane ed arrogante Pedro Garcia, Caridad cerca di nascondere il suo amore per Melchiorre.
Ma una tempesta sta per abbattersi su di loro. Nel 1749 i gitani vengono deportati in massa e condannati ai lavori forzati e alla carcerazione. Milagros miracolosamente riesce a scampare alla cattura, ma la sua vita imbocca una drammatica svolta, che la porterà a doversi anche dolorosamente separare da Caridad.
Il destino le farà rincontrare a Madrid, nel cuore pulsante della Spgana, dove soffia il vento del cambiamento.

Romanzo capace di emozionare, indignare, commuovere e innamorare.
Lo consiglio vivamente e se non lo trovate in libreria, cercatelo su IBS.